faq

FAQ

Non c’è bisogno di alcuna iscrizione in quanto al Fondo MEF sono iscritti di diritto, ai sensi del dpr 211/1981 e del dpr 1034/1984,  tutti i dipendenti civili dell’amministrazione finanziaria (MEF e Agenzie fiscali) per tutta la durata del rapporto di lavoro, dalla data di effettiva assunzione in servizio alla data di cessazione. Pertanto dall’appartenenza ai ruoli MEF o Agenzie fiscali discende l’iscrizione di diritto al Fondo MEF e il relativo diritto ad ottenere, tra l’altro, le prestazioni annuali previste dalle circolari di riferimento. E’ necessario però, per poter usufruire delle sovvenzioni, che l’iscritto si accrediti all’Area riservata, tramite il proprio Ufficio del personale.
E’ stata istituita un' Area riservata agli iscritti nella quale è possibile consultare, modificare i propri dati e visualizzare lo stato di lavorazione delle sovvenzioni richieste. Si può telefonare al numero 3371001912 nei giorni lavorativi indicati nella sezione Info utili presente nella home page, altresì chiedere informazioni via fax al numero 065413684.
Il numero telefonico del servizio informazioni (065914429) è per il momento sospeso.
Si ricorda che a causa dell'elevato numero di istanze pervenute, si danno informazioni sullo stato di lavorazione delle pratiche solo dopo 90 giorni dalla data di trasmissione dell’istanza al Fondo.
L'elenco completo delle FAQ è disponibile nella sezione Area riservata del Fondo di Previdenza.
Si accede tramite la sezione Area riservata iscritti presente nella homepage del sito internet del Fondo di Previdenza per il personale del Ministero dell'Economia e delle Finanze.
All'interno della sezione Area riservata, cliccare su "Richiedi la password di accesso", inserire il proprio codice fiscale, cliccare sul tasto continua, e in automatico sarà recapitata una mail con la nuova password sulla casella di posta elettronica istituzionale o personale.
Una volta eseguita la procedura per la richiesta della nuova password di accesso all'area riservata è possibile che il proprio indirizzo e-mail non sia corretto.
Per modificarlo cliccare su " Clicca qui se il tuo indirizzo email non è corretto."
Inserire il proprio Codice Fiscalel'indirizzo di posta elettronica corretto, confermarlo, e cliccare sul tasto Registrati. 
Adesso sarà possibile richiedere una nuova password di accesso all'area riservata che sarà recapitata all'indirizzo di posta elettronica corretto.
In tale situazione l’iscritto dovrà rivolgersi al proprio Ufficio del personale il quale tramite l’applicativo “IscrizioniWeb”, presente nella sezione Area Riservata – Area riservata amministrazioni del sito internet del Fondo (http://www.fondoprevidenzafinanze.it), provvederà ad effettuare una nuova richiesta di iscrizione.
Nel momento in cui la richiesta verrà presa in carico dal Fondo e lei risulterà già presente nei nostri archivi si provvederà alla riabilitazione della sua utenza.
Possono iscriversi al Fondo di previdenza come "Nuovi iscritti" i dipendenti appartenenti ai ruoli del Ministero dell’Economia e delle Finanze e delle Agenzie fiscali.
In tale situazione l’iscritto dovrà rivolgersi al proprio Ufficio del personale il quale tramite l’applicativo “IscrizioniWeb”, presente nella sezione Area Riservata – Area riservata amministrazioni del sito internet del Fondo (http://www.fondoprevidenzafinanze.it), provvederà ad effettuare una richiesta di iscrizione all'area riservata.
Nel momento in cui la richiesta verrà presa in carico e lavorata dal Fondo, arriverà tramite email una conferma di avvenuta iscrizione e pertanto da quel momento l'iscritto potrà accedere.
Per la risoluzione di problematiche connesse all'accesso nell'area riservata deve scrivere al seguente indirizzo di posta elettronica: area.riservata@fondoprevidenzafinanze.it, scrivendo nell'oggetto della mail "Errore di accesso". 
Inoltre, indicare nel testo della mail il proprio "Codice fiscale", un recapito telefonico e l'indirizzo di posta elettronica istituzionale
 (ad es. nome.cognome@agenziaentrate.it; …).
Per visualizzare correttamente le pagine all'interno dell'area riservata è necessario utilizzare solamente browser di ultima generazione (Edge, Chrome, Firefox, Opera, Safari, etc..), per cui occorre verificare quale tipo di browser sta utilizzando ed eventualmente procedere al suo aggiornamento.
Nel caso in cui non abbia ricevuto la mail con il file in formato pdf, può accedere nuovamente alla sua Area riservata nella sezione Posizione e richiedere in modo autonomo l'invio della Richiesta inviata precedentemente. Si consiglia comunque di verificare sempre nella sezione Anagrafica iscritto, che il proprio indirizzo e-mail sia corretto e che la mail non sia andata a collocarsi nella cartella SPAM.
Le comunicazioni relative alla pratiche (accoglimento/rigetto/liquidazione parziale) vengono inviate nella propria Area riservata, nella sezione Posizione.