palazzo fpmef
Nella seduta del CdA del 22.01.2016 è stata deliberata la liquidazione di 5299 pratiche. 
La prossima seduta del Consiglio di Amministrazione si terrà il 26 Febbraio 2016.

Primo piano

MODALITA’ PRESENTAZIONE ISTANZE DI SOVVENZIONE AL FONDO
Molte istanze di sovvenzione pervengono con la documentazione allegata in modo caotico e ciò costringe il personale addetto alla ricezione a ricomporle con rischio di perdita di documentazione. Allo scopo di evitare rallentamenti nella liquidazione e spiacevoli perdite e/o deterioramenti di documentazione gli iscritti, in presenza di istanze contenenti molteplici fatture, dovranno attenersi alle seguenti prescrizioni:
- utilizzare per la spedizione buste formato A4 o formato A5;
- inserire nella busta la documentazione spillata (no fermagli) nell'angolo in alto a sinistra;
- i singoli fogli dovranno essere piegati solo una volta (dal formato A4 a al formato A5);
- effettuare fotocopia della documentazione che viene inviata.

Il C.d.A. nella seduta del 21.12.2015, ha deliberato e approvato il
Bando 2015 per l'erogazione dei Contributi scolastici per l'istruzione dei figli degli iscritti deceduti in attività di servizio. (Domanda).

Il C.d.A. nella seduta del 22.01.2016, ha deliberato e approvato il Bando 2015 per l'attribuzione delle Borse di studio a favore dei figli degli iscritti. Le domande dovranno essere compilate e pre-inoltrate tramite l'apposita piattaforma informatica presente nell'Area riservata, disponibile dalle ore 12:00 del 15 febbraio 2016.


E' stato pubblicato il bando di gara per l'affidamento in concessione del servizio di cassa per il periodo dal 21.01.2016 al 21.01.2021
Qui di seguito è possibile visualizzare e scaricare tutta la documentazione inerente al bando.






notizie

Notizie

Il CdA nella seduta del 16.11.2015 ha deliberato i nuovi criteri per l'erogazione delle sovvenzioni per l'anno 2016 ed ha confermato le percentuali di sovvenzioni sulle spese sanitarie. Pertanto per l'anno 2016 per le patologie in tab. A la sovvenzione ammonterà  al 90% e per le altre spese sanitarie al 70%.

Criteri stabiliti nella  Circolare Anno 2016
 
- sovvenzione annua per invalidità dei familiari fiscalmente a carico dell'iscritto  euro 5.000,00 (per il coniuge e i figli), euro 3.000,00 (per tutti gli altri familiari a carico) ;

- sovvenzione per spese sanitarie dipendenti da gravi patologie rientranti in tabella A 90%;
- sovvenzioni per malattia e spese sanitarie non dipendenti da gravi patologie 70%.

- Fino al 31/12/2016 l'iscritto potrà richiedere una seconda anticipazione qualora siano trascorsi almeno 10 anni dall'erogazione della prima. Il tasso di interesse applicato sarà determinato annualmente dal CDA. Per il 2016 è stato fissato al 3% su base annua.

- Per tutte le fatture di importo pari o superiore al limite indicato nell'art. 49 del d.lgs. 21.11.2007, n. 231 e s.m.i. l'iscritto deve allegare alla documentazione attestante le relative modalità di pagamento. (Per le fatture emesse fino al 31.12.2015 il limite è di euro 1.000,00. Per le fatture emesse dal 01.01.2016 il limite è di euro 3.000,00).

 
info

Info utili

Regolamento sulla disciplina del diritto di accesso ai documenti amministrativi.

Sulla detraibilità delle spese sanitarie già sovvenzionate dal Fondo.

Link utili

Area riservata
Per accedere entrare nella sezione area riservata, cliccare su "Richiedi la password di accesso", inserire il codice fiscale, cliccare sul tasto continua e in automatico verrà recapitata la password sulla casella di posta elettronica indicata nell'ultima istanza presentata al Fondo.

Per effettuare la prima iscrizione al Fondo di previdenza, consultare la FAQ n. 7 relativa alla sezione "Area riservata".

Nel caso in cui la mail dell'iscritto al Fondo di previdenza non risulti corretta, consultare la FAQ n. 5 relativa alla sezione "Area riservata".

L'area riservata agli iscritti è stata aggiornata con una nuova versione ridisegnata in funzione di una maggiore facilità nella compilazione delle domande e nell'utilizzo da dispositivi mobili. Per usufruire di questa nuova versione è necessario accedere con i browser di ultima generazione (es: I.E.10, I.E.11, Edge, Firefox, Chrome...).

  • I pagamenti perverranno entro 10/15 giorni dalla delibera.
  • La quota dell'indennità di cessazione dal servizio per l'anno 2015 è di euro 1.596,00.
  • Il tasso di interesse sulla prima anticipazione per l'anno 2016 è lo 0,2%.
  • Il tasso di interesse sulla seconda anticipazione per l'anno 2016 è il 3%.
ATTENZIONE
Si ricorda che sulle fatture mediche deve essere indicato anche il codice fiscale del paziente.
Non si accettano fatture sanitarie superiori ad euro 77,47 prive della prevista marca da bollo da euro 2.
convenzioni
Consulta l'area dove sono pubblicate le convenzioni in favore degli iscritti al fondo.
 
INFO ORARI

Gli uffici del Fondo sono aperti dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 13,00, gli iscritti possono rivolgersi al numero 06 5914429 per informazioni telefoniche dalle ore 11,00 alle ore 13,00.